CHRISITIAN EDER Ordini paralleli. La pittura in un periodo di svolta.

Christian Eder, Curva, olio su tela,100x100cm 2018.

Inaugurazione della mostra: 26.10.2018, ore 19.00

Durata della mostra: 27.10. – 02.12.2018

Orari d‘apertura: mar – ven 15:00 – 18:00 & sab - dom 10:00 – 12:00

In questa mostra Christian Eder contrappone opere pittoriche contemporanee ad opere tardogotiche e azzarda in questo modo un viaggio nel tempo.

Per l’uomo medievale erano fondamentali l’armonia dell’insieme e la portata simbolica dell’opera. In epoca tardogotica, alle soglie del rinascimento, il concetto inizi ad assumere sempre più importanza fino a diventare una componente fondamentale dell’opera. Oggigiorno invece è proprio la concretizzazione di un pensiero, di un concetto, in una figurazione artistica che non segue alcuna imposizione sistemica e che può variare liberamente tra ordine ed irritazione, tra complessità e chiarezza a essere considerata l’essenza di un’opera. La pittura contemporanea raggiunge il suo effetto attraverso un gioco d’insieme tra le singole componenti del concetto artistico, ovvero colori, linee, superfici, che entrano in un dialogo sensoriale con l’osservatore. L’opera artistica dunque deve essere vissuta come incontro sensoriale diretto.

Le varie creazioni artistiche e i concetti di Christian Eder invitano il visitatore ad attuare un processo di comparazione e di distinzione nonché a riflettere sulla propria percezione. Al centro dell’attenzione si impongono così le composizioni seriali e lineari dell’artista che si caratterizzano per il loro rigore formale, la presenza sensuale e la leggerezza.

Go back